Sei nella sezione ATTIVITÀ

L’Ufficio Progetti fin dalla costituzione del Consorzio Provinciale dell’Alto Calore (1938), e con la eccezione delle prime realizzazioni progettate dal Corpo Reale del Genio Civile di Avellino, provvede in house alla programmazione e alla progettazione delle opere idriche e fognarie che hanno rappresentato nel tempo l’assetto e l’ossatura infrastrutturale del Sistema Idrico Integrato di parte della Provincia di Avellino e Benevento.
Nel corso degli anni, a partire dagli interventi eseguiti nell’immediato dopoguerra e fino a quelli più recenti realizzati con fondi della Comunità Europea, e senza dimenticare l’apporto fondamentale agli schemi acquedottistici realizzati con i fondi della Ex Cassa del Mezzogiorno o anche le emergenze fronteggiate a seguito dell’infezione colerica del 1973 o del terremoto del 1980, l’Ufficio Progetti è risultato sempre il promotore di ogni iniziativa per il potenziamento, la ristrutturazione, l’adeguamento degli schemi acquedottistici e l’ispiratore di tante nuove tecnologiche finalizzate ad una gestione più efficiente e più economica dei complessi schemi gestiti.
I progetti, partendo da una preventiva e attenta programmazione sviluppata anche in sinergia con gli uffici manutentivi e con i centri di costo energetico aziendale, soddisfano oltre che le necessità aziendali anche quelle dei Comuni associati (progettazione delle reti di distribuzione), dell’Autorità d’Ambito Calore irpino (programmazione e pianificazione) delle Amministrazioni provinciali di Avellino e Benevento, dei Commissari Straordinari di Governo (per eventi calamitosi), e dalla Comunità Europea.
Oltre alla progettazione, il personale provvede costantemente all’aggiornamento delle procedure tecnico, amministrative e alla sperimentazione di nuove tecniche e tecnologie nel campo idraulico al fine condividere al meglio la propria esperienza con altri settori dell’Azienda, con Comuni Soci ed con le altre Istituzioni Territoriali.

progetto rete idrica